LCS, magazzini automatici e material handling

Precursore dell’Industria 4.0, con proposte indirizzate verso i processi di automazione intralogistica dal 1989, LCS è oggi altamente specializzata nella progettazione e realizzazione di soluzioni chiavi in mano per magazzini automatici e material handling. Soluzioni studiate e progettate nei minimi dettagli, affidabili nel tempo e che garantiscono il massimo valore aggiunto al cliente.

LCS è specialista dell’intralogistica e vanta a portafoglio diversi moduli software proprietari in grado di automatizzare e governare i flussi di materiale all’interno della fabbrica, dalla movimentazione allo stoccaggio, fino al prelievo e all’allestimento della spedizione. LogiMHS (Material Handling System) è la soluzione modulare di LCS per la gestione e movimentazione dei materiali, che gli specialisti del software adattano e personalizzano sulla base delle più diverse esigenze progettuali. LogiMHS offre infatti alta scalabilità, massima possibilità di personalizzazione e la disponibilità di molti moduli specializzati collaudati in 30 di esperienza:

  • LogiWARE per la gestione fisica del magazzino automatico
  • LogiCON per la supervisione e il controllo di trasloelevatori e trasportatori
  • LogiDRIVE per la supervisione e il controllo di veicoli a guida automatica LGV/ AGV/ AIV
  • LogiCRANE per la supervisione e il controllo di carriponte
  • LogiTRASP per il controllo di sistemi di movimentazione automatica
  • LogiTRASLO per il controllo dei trasloelevatori

Per ogni realizzazione, LCS assicura semplicità ed intuitività dell’interfaccia a tutti livelli, lo stato dell’impianto in real time visualizzato sul layout e una dashboard dedicata per il monitoraggio continuo dei KPI.

LCS è in grado di offrire soluzioni chiavi in mano integrando il software più appropriato alla propria meccanica, dando vita a sistemi di movimentazione e stoccaggio che soddisfano le più diverse esigenze progettuali: magazzini automatici per pallet e cassoni, per scatole e cassette, con trasloelevatori, miniload oppure shuttle/multi-shuttle, in singola, doppia o multi-profondità, autoportanti e da interno (per citarne alcune).

LCS gestisce tutto il ciclo di vita di un impianto, dalla progettazione allo sviluppo del software fino all’installazione e al service completo per il ciclo di vita con manutenzione preventiva, assistenza 24/7 e interventi di revamping. Questi ultimi consentono di aggiornare lo stato tecnologico del magazzino automatico per ammodernarlo dal punto di vista elettrico, meccanico, software o di marcatura CE, a seconda delle esigenze. LCS progetta e realizza interventi di revamping e ampliamento a tutti i livelli, anche per impianti realizzati da terzi garantendo maggiore e costante controllo sul prodotto oltre che maggiore sicurezza per gli operatori, secondo i migliori standard attuali.

REVAMPING E AMPLIAMENTO DEL MAGAZZINO AUTOMATICO PER MANTENERE ALTA LA SODDISFAZIONE DEI CLIENTI

Il progetto di revamping e l’ampliamento del magazzino automatico realizzato da LCS per Vitale Barberis Canonico, uno tra i più antichi lanifici del mondo, inizia nel 2017 a fronte di una produzione di oltre 10 milioni di metri di tessuto con oltre 3.000 varianti. Inoltre, la clientela ordinava le pezze di stoffa per la produzione sartoriale quasi in just-in-time e la fornitura doveva essere tempestiva.

In primo luogo, l’intervento di revamping del magazzino automatico filati svolto da LCS ha rigenerato i trasloelevatori che presentavano problematiche meccaniche, di posizionamento, di basse prestazioni e di ricambistica introvabile. Successivamente, LCS si è occupata dell’ampliamento del magazzino intensivo filati costituito da 3 trasloelevatori e con 3.024 posti pallet e del rifacimento completo dei conveyors interni ed esterni. In particolare, la capacità di stoccaggio è stata ampliata mediante un nuovo impianto dotato di 2 trasloelevatori asserviti a 4 nuovi fronti di scaffalatura per un totale di 2.106 posti pallet. È stato poi effettuato un rifacimento completo dei trasportatori interni ed esterni al magazzino per un aumento drastico delle performance dei circuiti di estrazione Udc con sostituzione testata del magazzino ai livelli tessitura e orditura, inserimento anello di ricircolo e nuovi caroselli di picking/contropicking e di una navetta doppia in grado di gestire l’intera testata di 5 trasloelevatori.
Infine, LCS è intervenuta su LogiWare, il software proprietario LCS per la gestione del magazzino automatico, al fine di abilitarlo alla gestione delle nuove funzionalità di movimentazione. L’intera area è stata quindi predisposta per futuri ampliamenti.

Il revamping tecnologico e l’ampliamento del magazzino hanno portato ad un maggiore controllo sul prodotto oltre a garantire maggiore sicurezza agli operatori. La ridefinizione dei flussi ha risolto la congestione nelle aree di movimentazione merci e ha reso il flusso nel magazzino di Vitale Barberis Canonico coerente con le esigenze di estremo servizio richiesto dalla clientela internazionale del lanificio.

Grazie agli interventi di LCS il magazzino automatico si è potuto evolvere, esprimendo oggi maggiore produttività, efficacia ed efficienza per assecondare le crescenti esigenze dei clienti, sempre più mutevoli a fronte dei nuovi trend di mercato emergenti.

IL GRUPPO LCS

Da 30 anni LCS progetta, fornisce e installa chiavi in mano magazzini automatici, sistemi di material handling e impianti di automazione industriale. Le realizzazioni LCS spaziano dal comparto alimentare all’industria manifatturiera, dalla distribuzione alla farmaceutica e trovano applicazione in ogni settore che necessiti di strutture logistiche ad alta qualità, efficienza e automazione.
LCS SpA, capofila del Gruppo, viene affiancata da LCS Automation per le attività di automazione industriale in ambito automotive e da 4Next Solutions per soluzioni WMS dedicate ai magazzini tradizionali.

LM_MARZO_303_W-68-69

Share on Facebook Share on Twitter Share on Google

Lascia un commento

2 × cinque =