Alta intensità tecnologica per la logistica del futuro

Un’importante società nel mondo logistico ha deciso di rafforzare la propria posizione nel mercato e la propria capacità produttiva con nuovi spazi, nuove tecnologie, nuovi concetti. Ed è proprio questo che hanno apportato Interroll, il system integrator LCS, Kardex e Qimarox con un progetto innovativo, sostenibile e a prova di futuro.

Il prestigio e la riconosciuta leadership nel mondo del 3PL vanno mantenuti con intelligenza e previdenza. Gli investimenti sono dunque necessari e devono essere lungimiranti e sostenibili. È per questo che l’importante e rinomata azienda del comparto si è rivolta ad un pool di specialisti nel mondo della logistica.

Un nuovo magazzino con rinnovate e più efficienti tecnologie è un investimento considerevole che va sviluppato sulla base di idee, eccellenze e componentistiche che devono essere robuste, innovative e flessibili per poter rispondere alle esigenze del mercato di oggi, ma anche a quello di domani.

LCS di Usmate Velate, un nome molto noto tra gli integratori di sistemi nel mondo della logistica, ha ricevuto l’incarico di sviluppare un progetto lungimirante ed innovativo. LCS collabora da anni con Interroll e in questo progetto è stata portata avanti con grande successo l’integrazione di due tipologie di piattaforme di movimentazione di Interroll.

La Modular Conveyor Platform (MCP) e la Modular Pallet Platform (MPP) di Interroll lavorano insieme in un disegno di magazzino molto articolato ed avveniristico. In un mercato sempre più sfidante e veloce i target posti dalla clientela ai propri fornitori di logistica sono sempre più alti.

“Questo importante player della gestione logistica conto terzi, ci ha chiamato sottoponendoci la necessità di realizzare un magazzino completamente nuovo con rinnovate logiche di picking e che rispondesse alle necessità della propria clientela con maggiore tempestività, accuratezza e flessibilità” racconta Roberto Natali, Senior Sales Engineer di LCS di Usmate Velate, alle porte di Milano.

Il magazzino realizzato nel nord Italia è destinato alla gestione di oggetti medio voluminosi.

Vuoi approfondire il progetto e i benefici derivati da esso? 

Vai all’articolo completo!
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google

Lascia un commento

4 − 3 =