MARCOLIN - Sistema automatico di movimentazione per occhiali

 

LCS realizza per Marcolin un sistema di fine linea per la gestione e imballaggio di colli per la spedizione. Efficienza, ottimizzazione delle operazioni ed elevate performance sono solo alcuni dei benefici ottenuti.

L'azienda e le necessità

Con oltre 1700 dipendenti, 4 centri logistici e 14 filiali nel mondo, da 60 anni Marcolin crea, realizza e distribuisce occhiali da sole e da vista per noti brand. Il successo dell’azienda, realtà di spicco a livello internazionale per il settore eyewear, deriva dalla combinazione di manifattura artigianale con tecnologie avanzate attraverso la costante ricerca dell’eccellenza e dell’innovazione continua.

Grazie a ciò l’azienda si è affermata a livello internazionale e continua ad estendersi e comprendere un vasto numero di marchi. Ad oggi hanno scelto Marcolin alcuni brand come: Tom Ford, Guess, adidas Sport, adidas Originals, Max Mara e molti altri ancora.

L’obiettivo di Marcolin, all’interno del sito di Longarone (BL), era di implementare un sistema automatico in grado di automatizzare tutte quelle operazioni che venivano svolte manualmente dagli operatori. Tale progetto ha permesso non solo di automatizzare, riorganizzare e velocizzare i flussi operativi, ma ha garantito anche la tracciabilità degli articoli e l’eliminazione degli errori dovuti alla gestione manuale. 

 

About Marcolin: Marcolin è un’azienda leader a livello mondiale nel settore dell’eyewear fondata nel 1961 nel cuore del distretto veneto dell’occhialeria. Si distingue per la capacità unica di coniugare manifattura artigianale con tecnologie avanzate attraverso la costante ricerca dell’eccellenza e l’innovazione continua. Il portfolio comprende i marchi di proprietà WEB Eyewear, Marcolin e Viva e i marchi in licenza: Tom Ford, Guess, adidas Sport, adidas Originals, Bally, Moncler, Max Mara, Sportmax, Zegna, Longines, OMEGA, GCDS, Barton Perreira, Tod’s, Emilio Pucci, BMW, Swarovski, MAX&Co., Kenneth Cole, Timberland, GANT, Harley-Davidson, Marciano, Skechers e Candie’s.

Con la propria rete diretta e un network globale di partner, Marcolin distribuisce i propri prodotti in più di 125 paesi. www.marcolin.com 

Il progetto realizzato

Il progetto sviluppato e realizzato da LCS prevede un sistema di fine linea per la gestione e imballaggio di colli per la spedizione.

Gli operatori di magazzino effettuano il prelievo degli occhiali nel magazzino a scaffaletti posto al piano superiore. Gli occhiali prelevati vengono posti in cassette mono-ordine o multi-ordine dotate di barcode.

Tramite un elevatore continuo ad alte performance, le cassette vengono trasferite al piano inferiore ad un’altezza di 800 mm da terra, per poi essere smistate sulle 12 baie di imballaggio presenti.

L’operatore in questa postazione legge manualmente il codice cassetta tramite un dispositivo di lettura barcode e sul PC a sua disposizione viene visualizzata la tipologia di scatola che dovrà utilizzare, insieme alle righe della consegna con il dettaglio riguardo le quantità.

Una volta stampata e applicata l’etichetta con barcode sulla scatola che la associa all’ordine, alle spalle dell’operatore si accedono le luci del sistema pick to light in corrispondenza degli articoli “astuccio” che si devono prelevare. Prelevati e identificati gli astucci, viene effettuata la lettura del codice degli occhiali presenti nella cassetta di picking proveniente dal magazzino, per poi inserire il tutto nel collo di spedizione.

Terminata la fase di imballo il collo viene introdotto manualmente attraverso il nastro di uscita.  

 

PERSONALIZZAZIONE CONSEGNE

Alcune consegne prevedono una personalizzazione dei prodotti.

I colli interessati vengono suddivisi, in base alla tipologia di personalizzazione, in 4 baie.

 

CHIUSURA COLLI E SMISTAMENTO:

I colli provenienti dalle baie di imballo e di personalizzazione vengono convogliati verso la zona rilevazione del peso, di chiusura delle falde e nastratura. Attraverso un trasferitore vengono evacuati quei colli ai quali viene applicata sulla parte esterna la fattura, mentre la re-immissione di essi sulla rulliera principale viene eseguita manualmente dall’operatore. 

A questo punto i colli proseguono verso la stampante di etichette di spedizione e vengono smistati nelle 15 uscite dedicate ai singoli trasportatori, mentre gli eventuali colli non letti vengono espulsi in un’uscita dedicata.

 

IL SOFTWARE:

Il funzionamento del sistema automatico e tracking autonomo dei colli sono garantiti dal software LogiCON di LCS, che ha il compito di controllare e supervisionare tutto l’impianto.

L’impianto è provvisto anche del software LogiWare, un sistema per la gestione fisica e logica dei magazzini automatici e tradizionali. Nello specifico, per il progetto Marcolin, tale software viene utilizzato per:

  • Gestione ordini di imballaggio nelle baie
  • Gestione del sistema pick to light
  • Gestione dello stock relativo agli astucci
  • Gestione della richiesta di refilling degli astucci quando sottoscorta
  • Gestione della stampa etichetta dei colli di spedizione

Il software si interfaccia con il sistema software PLC LogiTrasp di LCS per il controllo della movimentazione e con l’ERP SAP del cliente.

Benefici ottenuti

Il progetto svolto da LCS per Marcolin ha permesso di:

  • Incrementare l’efficienza dei flussi operativi
  • Automatizzare tutti quei processi che prima venivano svolti manualmente
  • Eliminare gli errori dovuti alla gestione manuale
  • Ottenere il tracking e controllo costanti di tutti gli articoli e di tutti i processi.
  • Ottimizzare e ricollocare le risorse in modo puntuale per ogni processo di magazzino

Case History